Le culture orientali ripongono grande attenzione alla disposizione degli oggetti e alla scelta dei colori.

Quelle popolazioni hanno infatti la convinzione che l’arredo sia direttamente collegato alle emozioni che richiamiamo tutti i giorno e, di conseguenza, al nostro equilibrio psicofisico.

La scelta dei mobili è molto importante per conferire energia positiva ad un determinato ambiente e a coloro che lo vivono.

Per approcciarsi a questa filosofia di arredamento si può partire da un pezzo pregiato e costruirgli intorno un ambiente caldo e accogliente.

Un pezzo unico, come una credenza indiana di colore bianco decapato, è la scelta migliore se si desidera abbinare i complementi uno dopo l’altro.

Infatti il bianco, puro e rilassante, risulta un’ottima opzione per esplorare molteplici possibilità negli abbinamenti di colore che lo stile etnico permette di creare.

Vasi, statue e manufatti color oro possono essere elementi di luce per un mobile del genere, esaltandone i materiali e lo stile indiano principesco.

Per uno stile più classico si può invece fare affidamento a legni naturali e ornamenti dalle tinte tenui come il rosa, il tortora o il verde salvia.

Nella ricerca di un arredamento che ci faccia stare bene, non ci sono delle vere e proprie regole da seguire se non quella di realizzare un ambiente per noi accogliente e stimolante.